Con l’acne la pelle non è sporca

In caso di comedoni e pelle lucida è comune la sensazione di pelle “sporca” e si è portati a lavare il viso molte volte al giorno, spesso con detergenti aggressivi. L’obiettivo sarebbe quello di ridurre l’oleosità cutanea, ma si tratta di un’abitudine scorretta che anzi può peggiorare la situazione.
Detergere in modo eccessivo, magari ricorrendo troppo spesso anche allo scrub, indebolisce la barriera cutanea e rimuove tutto il sebo in superficie, esponendo la pelle a secchezza e possibili irritazioni. Anche se al momento la pelle assume un aspetto opaco e più levigato, non si agisce realmente sull’iperattività delle ghiandole sebacee perché il sebo che è stato tolto viene fisiologicamente rimpiazzato. Comunemente questa situazione viene definita effetto rebound, ma in realtà è più corretto interpretarlo come la semplice reazione della pelle quando viene sgrassata in modo eccessivo.

Corretto detergere il viso 2 volte al giorno, utilizzando detergenti delicati e specificatamente formulati come AKNET Acqua detergente riequilibrante, una piacevole mousse di facile distribuzione e risciacquo.


Vuoi saperne di più?

Fai una domanda ai nostri esperti

Tutti i prodotti BioNike delle linee TRIDERM, DEFENCE e PROXERA sono formulati per ridurre i rischi di intolleranza e sono adatti alle pelli sensibili. Sono infatti Nickel Tested, SENZA conservanti, SENZA profumo, SENZA glutine, e realizzati con ingredienti rigorosamente selezionati e controllati.

Ti consigliamo comunque di consultare il tuo farmacista e/o il tuo dermatologo che possono consigliarti al meglio.